Bandiera Argentina

Argentina in Italia > Ristoranti tipici

Per informazioni e richieste info@argentinaonline.it  
  A R G E N T I N A ...  
u n a  t e r r a  d i 
s e n s a z i o n i 
 GUIDE TURISTICHE
 Come arrivare
 Turismo specializzato
 RENT A CAR
 ALLOGGIO
  Alberghi
 Parchi e riserve
 Le citt༯A>
 Argentina News
 Argentina in Italia
 Home page


Gauchos Pizza Grill

Massimo
Via Mattia Battistini, 606
00167 (Roma)
Tel: 06 45432303 - 06 45428631
E-mail: gaucho69@live.it




Gauchos Pizza Grill
Via Mattia Battistini, 606
Roma (Zona Gemelli)
Telefono: 06 4543 2303? 06 4542 8631
Cell: 340 492 0156?
E-mail: gaucho69@live.it
Il Ristorante Gauchos Pizza Grill aperto dalle 19.00 alla 1.00 di notte. Luned riposo settimanale.
Carne Argentina cotta al carbone di quebracho blanco
Carte accettate: Maestro, MasterCard, Visa

















Conoscendo il Gaucho e i suoi costumi

Il termine Gaucho molto familiare in Argentina, Brasile e Uruguay. Ma la cosa pi complicata spiegare come nato il gaucho. Questi gaucho esistevano tanti anni fa, hanno lasciato la loro eredit di tradizioni fino hai nostri giorni nostri, che riflette nelle tradizionali feste guachescas. Allinizio il Gaucho era un essere libero, senzatetto e lavoro. Vagava a cavallo nelle campagne, mangiando cimarrn e nella maggioranze delle volte quando arriva la notte dormiva allaria aperta coprendosi con il suo poncho. Piano piano i campi e gli animali cominciare ad avere dei proprietari, lo spazio cominciava a limitarsi, non era facile trovare da mangiare senza avere problemi. Il gaucho ha cominciato ad essere identificato come una vagabondo pigro. Le classi dominanti cos come lo combatteva allo stesso tempo aveva bisogno di lui per la sua abilit e destrezza per lavorare con il bestiame. Cos nasce il peon de stancia (operaio di fattoria) che non molto diverso da quello dei nostri giorni perch essere gaucho uno stile di vita, eredit di costumi, sentimenti, virt e vizi. La convivenza con la natura (la pampa) la straordinaria abilit con il cavallo la sua grande ospitalit e la sua vita austera sono le condizioni innate del Gaucho.



La carne principalmente bovina era lalimento eslusivo del gaucho; in qualsiasi parte della campagna dove incontrava un bestiame allo stato brado lo macellava scegliendo le parti pi carnose e lo infilava in un ferro inchiodato nel suolo lasciando la carne a diretto contatto con la fiamma della brace. Di tanto in tanto, si doveva girare la carne per farla cuocere uniformemente. Una volta pronto non si ritirava dal fuoco ma si avvicina per tagliare le parti con il suo immancabile coltello.




LEGENDA:
SOMBRERO: lo protegge dal sole, pioggia e freddo.
RASTA: si colloca sopra la cintura, aveva ornamenti in argento.
CHIRIPA: tessuto che si collocava tra le gambe con una fascia.
REBENQYE: frusta
BOTAS Y ESPUELAS: stivali e speroni
PONCHO: mantello
CINCHIA: pezzi di pelle utilizzati per regolare la sella.
RECADO o MONTURA: sella
CORONA: pezzo che va oltre la pelle del cavallo per isolare il sudore.
RIENDAS: servono per guidare il cavallo.
FRENOS: si colloca nella bocca del cavallo.
CABESTRO: pezzo che va attaccato all'anello del tirante e serve per sostenerlo
ESTRIBOS: staffa per sostenere i piedi quando si sale.

Inviate commenti a: webmaster@argentinaonline.it
|Partire: come, quando e con chi |Dove andare e cosa fare | Reportage | Itinerari suggeriti |
(c) 2000. ArgentinaOnline (Tutti i diritti riservati)
ARGENTINA: QUANDO LA NATURA DIVENTA SPETTACOLO... ARGENTINA NATURALMENTE