Bandiera Argentina

Le CittÓ > Provincia:corrientes

Per informazioni e richieste info@argentinaonline.it  
  A R G E N T I N A ...  
u n a  t e r r a  d i 
s e n s a z i o n i 
 GUIDE TURISTICHE
 Come arrivare
 Turismo specializzato
 RENT A CAR
 ALLOGGIO
  Alberghi
 Parchi e riserve
 Le città
 Argentina News
 Argentina in Italia
 Home page


MERCEDES

Fondata ufficialmente nel 1832 dal governatore Pedro Ferre, con il nome di "Paiubre" venne posta sotto la protezione di Nuestra Se˝ora de las Mercedes, dalla quale prese il suo nome attuale. Si distingue per l'artigianato locale e si producono articoli vari, realizzati in cuoio, lana, palma , legno , pietra.
Si visitano i musei "Historico Colonial" e "Bellas Artes", "Municipal de Ciencias Naturales Regional Mesopotamico", e "Mineralogia e Ciencias Naturales".
Da Visitare:
CASA STORICA DI MIGUEL V.GILABERT: Bartolome Mitre 646. Casa del governatore della Provincia, sede della Scuola Normal de Maestros, tra il 1909 e il 1947 e attualmente del Museo Historico Colonial e di Bellas Artes.
CASA DE DR.RIVAS: San Martin 650. In essa visse il medico brasiliano che collabor˛ con il generale Mitre, assistendo i suoi soldati. Fu il primo edificio municipale e attualmente adibito a biblioteca pubblica.
MAUSOLEO DE MARCO AZCONA: Si trova nel parco Mitre, antico cimitero di Mercedes, conserva i resti dell'illustre correntino che partecip˛ alle lotte civili e provinciali, e nella guerra del Paraguay.
SANTUARIO DE ANTONIO GIL: Sul bordo della strada nazionale n░23 e a 9 km dalla cittÓ si eleva l'altare in memoria del "gaucho correntino", ucciso dalla polizia durante le sue avventure in questi luoghi, dove si conservano i suoi resti.
MONOLITO A LA BATALLA DE CAA-GUAZU: Si trova sul margine sinistro del fiume Corrientes, dove si svolse la battaglia tra le truppe del generale Paz che vinsero quelle di Echague.
EL PAIUBRE: A 35 km da Mercedes, attraverso la provinciale n░29. Ruscello con fauna autoctona: chaja, tero, lechuzon, gufo, tacchino montano, cicogna, gazza, cardinale, anatra, pappagallo, papagallino, tartaruga, serpe gigante, serpe acquatica, lucertola nera e ovipara, ramarro, rospo e rane.
SALTO ITA-HASE:(pietre che piangono): si trovano nella zona di Ita Cora, dove si arriva con la provinciale n░29. Acque cristalline che saltando sulle pietre enormi del letto del fiume, sembrano emettere a distanza un triste lamento.
ARROYO ITA-BERA:(pietra brillante): vi si arriva con la provinciale 40 (zona ugay). Le rive del fiume brillano grazie ai riflessi solari della pietra ricca di quarzo.
ITATI RINCON:A 59 km da Mercedes, per la strada provinciale n░29. Tomba degli indigeni cara-cara dove si conserva, insieme ad altri resti, l'albero maestro del veliero che utilizzavano per attraversare il fiume Corrientes.


Inviate commenti a: webmaster@argentinaonline.it
|Partire: come, quando e con chi |Dove andare e cosa fare | Reportage | Itinerari suggeriti |
(c) 2000. ArgentinaOnline (Tutti i diritti riservati)
ARGENTINA: QUANDO LA NATURA DIVENTA SPETTACOLO... ARGENTINA NATURALMENTE
Jujuy Salta Tucuman Catamarca Santiago del Estero Formosa Chaco Santa FÚ Corrientes Misiones Entre Rios Cordoba La Rioja San Luis San Juan Mendoza La Pampa Neuquen Rio Negro Provincia di Buenos Aires Chubut Santa Cruz Tierra del Fuego Malvinas Capital Federal