Bandiera Argentina

Argentina in Italia > Eventi e manifestazioni

Per informazioni e richieste info@argentinaonline.it  
  A R G E N T I N A ...  
u n a  t e r r a  d i 
s e n s a z i o n i 
 GUIDE TURISTICHE
 Come arrivare
 Turismo specializzato
 RENT A CAR
 ALLOGGIO
  Alberghi
 Parchi e riserve
 Le città
 Argentina News
 Argentina in Italia
 Home page


Spoleto - Carapintada



Un viaggio a ritroso nella mente di un protagonista di una tra le pagine più brutte e atroci scritte dal genere umano, la Guerra Sucia argentina degli anni ’70 e ‘80

Un viaggio a ritroso nella mente di un protagonista di una tra le pagine più brutte e atroci scritte dal genere umano, la Guerra Sucia argentina degli anni ’70 e ‘80. Questo è Carapintada, il recital realizzato dall’Associazione Culturale Giovanile Bisse di Spoleto (PG) in collaborazione con i Beltango Quintet di Belgrado, noto ensemble di musica argentina.

Nella memoria del protagonista (Adolfo) – ufficiale dell’Esma, il più grande dei Centri Clandestini di Detenzione istituiti dal regime militare - riaffiorano uno ad uno i volti di quei prigionieri che si sono succeduti nelle celle di contenimento e che ora reclamano giustizia direttamente alla sua coscienza. Tali ricordi riemergono nei monologhi recitati e nelle dieci canzoni inedite attraverso cui si sviluppa lo spettacolo che debutterà il 15 e 16 Maggio 2010 al Teatro Chiostro di S. Nicolò di Spoleto. Rappresentazione che aprirà la III edizione dello “Strumenti e Musica Festival”, la rassegna musicale che riunisce ogni anno i maggiori fisarmonicisti del mondo e alcuni grandi compositori e che, in questa edizione, vedrà la partecipazione del premio Oscar Nicola Piovani.

Bisse e i Beltango offriranno così un’occasione unica di riflessione su temi tanto importanti quanto attuali, su questioni fondamentali quali il rispetto dei diritti civili e umani, troppo spesso violati nel nome della guerra giusta.

Al termine del suo percorso introspettivo, il protagonista di Carapintada si accorgerà impotente di fronte alla possibilità di “lavare il male che ha commesso”. La sua coscienza rimarrà per sempre sucia. Il suo volto sarà sempre quello del carnefice. Esempio negativo, ma necessario affinché ciò che è accaduto non accada… nunca mas. 

 

L’associazione culturale giovanile Bisse è nata a Spoleto (PG) nel 1999 con l’intento di avvicinare i giovani al teatro, alla musica e a qualsiasi altra forma di arte. In oltre dieci anni di attività, ha cercato sempre di essere un punto di riferimento e di crescita per i propri iscritti e un veicolo di valori come il rispetto della vita e del prossimo per gli spettatori che hanno assistito ai propri spettacoli. Dal debutto scenico con una rivisitazione del “Forza Venite Gente” di Michele Paulicelli, passando per  “La Buona Novella” ispirato all’omologo concept album di Fabrizio De André, fino a “Lu Lozzu” di Gianfrancesco Marignoli e a “Volano le canzoni”, tributo a Vincenzo Cerami e Nicola Piovani,  Bisse ha valorizzato appieno la sua duplice funzione sociale e artistica,  tanto da essere invitata ad esibirsi anche oltre i confini nazionali (Francia e Stati Uniti).     

I Beltango Quintet sono un ensemble serbo che si è formato nel 1998 per suonare e diffondere la musica argentina. Il gruppo è capitanato dalla coppia Aleksnader (bandoneon) e Ivana Nikolic (pianoforte). Il resto della band  è costituito da Jovan Bagosavljevic (violino), Bogdan Pejic (chitarra elettrica) e Ljubinko Lazic (contrabbasso). I Beltango sono un quintetto di fama internazionale. L’unico gruppo europeo ad esibirsi  con successo al World Tango Festival 2007 di Buenos Aires.

“Estoy orgulloso que exista un grupo como Beltango en el mundo, tocando la musica de mi padre como se debe tocar. Sinceramente me sorprendio ver y escuchar como en un lugar tan distinto al nuestro, se pueda interpretar con el mismo sentimiento la musica de Astor Piazzolla. Evidentemente, la musica de mi padre es totalmente universal, y asi lo demuestra Beltango, con su maravillosa interpretacion” -  Daniel Piazzolla.   

 

INFORMAZIONI SPETTACOLO:

Tel. 0743/216294 - 339/7873950 - Fax 0743/216335

e.mail: carapintada@bisse.it

COSTO BIGLIETTI:

I e II settore € 15,00 - III settore € 10,00 con posto assegnato

PREVENDITA BIGLIETTI:

SPOLETO - Via Minervio n. 4 (Palazzo Carispo)

Dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 – dalle ore 15:30 alle ore 17:00        

Inviate commenti a: webmaster@argentinaonline.it
|Partire: come, quando e con chi |Dove andare e cosa fare | Reportage | Itinerari suggeriti |
(c) 2000. ArgentinaOnline (Tutti i diritti riservati)
ARGENTINA: QUANDO LA NATURA DIVENTA SPETTACOLO... ARGENTINA NATURALMENTE